1. Sirius (di Kilowatt Labs) è il primo accumulatore di energia basato su supercondensatori. Fornisce scariche a ciclo profondo (DOD 100%), scarica a lunga durata con autoscarica quasi nulla, cicli rapidi  di carica e scarica, insieme a tutti i vantaggi intrinseci dei supercondensatori rispetto alle batterie chimiche convenzionali.

2. Un sistema di storage Sirius ha capacità scalabile da watt a megawatt, e ha una durata di ciclo di 1 milione di cicli. La batteria di Sirius può essere caricata in meno di 30 secondi senza influire sulla durata del ciclo. Questa caratteristica offre vantaggi significativi in ​​una vasta gamma di implementazioni, ad esempio nei veicoli elettrici o nella regolazione della frequenza di livello tecnico. Un'infrastruttura di stazioni di ricarica rapida elimina la necessità di grandi banchi batterie con una portata estesa.

3. La ricarica rapida di Sirius fornisce alle utenze capacità di risposta in tempo reale alla regolazione di frequenza. Il circuito proprietario di bilanciamento, carica e controllo basato su algoritmo proprietario di Sirius bilancia attivamente e stabilizza il sistema, eroga scariche a ciclo profondo e lunga durata, e energia specifica di 115 Wh/kg. Pertanto, oltre all'utilizzo standard di carica / scarica rapida, Sirius può essere installato a tensione industriale, in applicazioni che richiedano scariche a ciclo profondo, compresi i veicoli elettrici.

4. Con una profondità di scarica (DoD) del 100% e un'efficienza di andata e ritorno del 99,1%, la capacità effettiva e la capacità nominali della batteria Sirius sono quasi le stesse, consentendo una significativa riduzione del numero di batterie necessarie rispetto a sistemi che utilizzano batterie chimiche, riducendo così gli investimenti di capitale.

5. La durata del ciclo di Sirius è di 1 milione di cicli al 100% di DOD. Sono trascurabili il degrado della capacità e l’impatto delle velocità di carica/scarica. In combinazione con requisiti di manutenzione pressoché nulli, Sirius fornisce energia a un costo per ciclo senza pari.

6. Un circuito di ritenzione della carica controlla un piccolo accumulo agli Ioni di Litio incorporato, che fornisce corrente per ridurre la perdita di carica e aumentare il tempo di autoscarica a 14 giorni. Da notare che non ci sono rischi di danneggiamento se la batteria si scarica completamente, e anche se resta inutilizzata per lunghissimo tempo.

SINOSSI CARATTERISTICHE

  • Facile ricarica in soli 16 ~ 30 secondi
  • Funziona in modo ottimale per oltre 40 anni, senza degrado di prestazioni né in capacità né in tempi di carica/scarica
  • Ampissima tolleranza di temperatura, da -40 ° C a 80 ° C
  • Efficienza di andata e ritorno del 99,121% con 1.000.000 di cicli al 100% di DoD

 

La garanzia della casa è 10 anni o 1 milione di cicli.

L’investimento è dunque un poco più alto delle batterie precedenti, circa un 30-40% in più rispetto ad una Litio equivalente in termini di kWh : ma il costo al ciclo per kWh è 5 o 6 volte inferiore, anche considerando una vita “attesa” di 45 anni come fissato dai data sheet.

Qui di seguito una tabella orientativa, basata sui prezzi attuali in Italia dei tre modelli iniziali (cui seguiranno probabilmente altre taglie e configurazioni). tabella supercap

Il primo da 1 kWh è adatto ad essere infilato all’interno di pali della luce, per cui è stato progettato.

Gli altri due, da 3,55 e 7,1 kWh, sono invece modelli residenziali per inverter ad accumulo (senza problemi di compatibilità, in quanto si impostano i parametri delle batterie al piombo).

Seguirà un modello da circa 500 Wh per la sostituzione della batteria “classica” al piombo 30x20x20.