Quadro cablato DC 18 stringhe Espandi

Quadro cablato DC 18 stringhe

ItalWeber ItalWeber

7859131V/12

Nuovo

Tutti i centralini comprendono:
- Morsetti per l’ingresso dei cavi
- Pressacavi M16 e relative ghiere di fissaggio (inseriti “sciolti”
all’interno dei quadri)
- Cablaggio interno con cavo N07V-K

Maggiori dettagli

1 311 €

tasse escl.

Componenti quadro 18 stringhe:

 

  • 1 quadro 7580204 in poliestere IP65 (550 x 650 x 260 mm) Con oblò trasparente
  • 1 piastra di fondo in metallo 7580222
  • 1 piastra di fondo in materiale isolante 7570222
  • 36 portafusibili unipolari PCF 2401038D 1000V DC
  • 36 fusibili 10x38 gPV 1465012 1000V DC 12A
  • 2 barre parallelo (da barra 2306035)
  • 1 sezionatore DC-21B W315 3450315 1000V DC 250A
  • 1 manovra diretta nera 3591203
  • 1 ponticelli di connessione 3591503
  • 2 calotte protezione terminali 3591513
  • 1 scaricatore di sovratensione classe II 1000V DC 2445208
  • 2 portafusibili unipolari PCF 2401038D 1000V DC
  • 2 fusibili 10x38 gPV 1465020 1000V DC 20A
  • 2 pressacavi M32 1002105 + 2 ghiere M32 1002155
  • 1 pressacavo M16 1002108 + 1 ghiera M16 1002152
  • 18 connettori MC4 maschio 1002700
  • 18 connettori MC4 femmina 1002710
  • 2 barre forate 25x5 mm (lunghezza circa 80 mm)
  • Cavo FG21M21 6 mmq (dai connettori ai portafusibili)
  • Cavo FG21M21 10 mmq (a valle del parallelo)

Quadro fornito cablato (cablaggio non visibile nel disegno)

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

ItalWeber


Anche se pannelli fotovoltaici e inverter costituiscono
sicuramente il “cuore” dell’impianto, non vanno dimenticati
tutti quegli elementi che costituiscono il “sistema circolatorio”
dello stesso. Così come il corpo umano, per poter funzionare
adeguatamente, ha assoluta necessità che il sistema
circolatorio sia in perfetta efficienza, così anche i componenti
che costituiscono quello che viene definito il “resto del
sistema” dell’impianto fotovoltaico devono essere specifici
per l’utilizzo al suo interno, realizzati con materiali di alta
qualità e soluzioni innovative che ne assicurino la perfetta
efficienza, e garantiti da una azienda presente sul mercato da
oltre 50 anni.


Per questo la scelta di tali componenti riveste una notevole
importanza… non avrebbe infatti senso utilizzare i pannelli
più efficienti del mondo ed il migliore inverter sul mercato, ed
andare poi a perdere tutti questi vantaggi scegliendo fusibili,
connettori, sezionatori, ecc. di bassa qualità che dissipano
parte della potenza realizzata. Allo scopo di fornire soluzioni
complete, semplici ed affidabili agli installatori di impianti
fotovoltaici, proponiamo in questo catalogo una serie di
prodotti espressamente progettati per l’utilizzo all’interno di
questo tipo di impianti.
Partendo dai fusibili, sia di tipo cilindrico che del tipo a
coltello, proponiamo inoltre sezionatori apribili sotto carico
in categoria DC-21B, scaricatori di sovratensione in classe I
e in classe II, e tutti i componenti necessari per una completa
protezione e gestione dell’impianto, sia per il lato in corrente
continua (DC) che per quello in corrente alternata (AC). Oltre
ai singoli componenti, viene anche presentata una ampia gamma
di quadri già cablati e pronti per l’utilizzo, destinati al parallelo
ed alla protezione delle stringhe, al sezionamento del campo
fotovoltaico dall’inverter, ed alla protezione dell’inverter sul lato
in corrente alternata.


Tali quadri possono anche essere realizzati secondo particolari
specifiche dei clienti, cosicché siamo in grado di fornire soluzioni
personalizzate per qualunque tipo di configurazione circuitale, in
modo da soddisfare qualunque esigenza impiantistica, presente e
futura. L’offerta di quadri di campo è integrata dalla realizzazione
di quadri cosiddetti “intelligenti”, cioè contenenti tutta una serie
di sensori elettrici e ambientali (correnti di stringa, temperature,
intensità solare, ecc.), in grado di mantenere l’impianto sotto
costante monitoraggio, ed i cui parametri sono consultabili da
qualsiasi parte del mondo attraverso Internet. Anche per questo
tipo di quadri le nostre scelte progettuali sono state indirizzate
verso la semplicità e la flessibilità. Una novità molto interessante
è costituita dalla proposta di utilizzo di microinverter DC/AC, da
utilizzare in combinazione con il singolo pannello fotovoltaico, ed
in grado di garantire numerosi vantaggi: un netto miglioramento
dell’efficienza complessiva dell’impianto e la definitiva soluzione
a numerosi problemi tecnici e relativi alla sicurezza stessa
dell’installazione.